Borsa: Europa nervosa in attesa dazi

Philips affonda dopo profit warning. A Milano male le utility

(ANSA) - MILANO, 10 OTT - Le Borse europee restano incerte sulla rotta da seguire in attesa di capire l'esito dei negoziati tra Usa e Cina sui dazi. Londra cede lo 0,3%, Francoforte e Milano lo 0,2%, Parigi è invariata. In calo i future su New York dopo che una serie di indiscrezioni contrastanti sulla direzione dei negoziati ha tenuto in apprensione anche le Borse asiatiche.
    I conti sopra le attese di Lvmh (+3,8%) spingono i titoli del lusso, dove avanza anche Kering (+2,8%). Affonda Philips (-7,8%) dopo il lancio di un profit warning. Gli investitori aspettano anche la diffusione dei verbali della Bce, per analizzare il confronto interno all'Eurotower sulla ripresa del quantitative easing, riavviato - ha rivelato l'Ft - nonostante il parere contrario del comitato di politica monetaria.
    A Piazza Affari corre Moncler (+2,2%) mentre scivola Amplifon (-1,9%) e vengono vendute le utilities da Hera (-1,3%) a Italgas (-1,3%). Lo spread Btp-Bund si assesta a 143 punti mentre l'euro si apprezza a 1,1018 sul dollaro (+0,33%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who