Capri al top costo immobiliare hotel

Report 2019 di World Capital in collaborazione con Nomisma

(ANSA) - MILANO, 7 OTT - E' Capri la località di mare più costosa d'Italia con un costo immobiliare per camera che sfiora il milione di euro. Emerge dal nuovo Report Hotel 2019 di World Capital, in collaborazione con Nomisma. Se Capri è la destinazione più costosa per 4 e 5 stelle, con un valore immobiliare rispettivamente di 343.000 e di 991.000 euro a camera, Positano svetta per i 3 stelle con i suoi 253.000 euro per camera. Portofino, Lido di Venezia e Cesenatico sono le destinazioni con il maggior appeal del Nord Italia. Al Centro è Forte dei Marmi ad avere la meglio, con i suoi 526.000 euro per una stanza in una struttura 5 stelle.
    Analizzando poi nello specifico 12 destinazioni di mare, lo studio evidenzia come sia la Riviera Romagnola a registrare il punteggio maggiore di potenzialità turistica (87,4 su 100), seguita dal litorale campano, costiera amalfitana e Cilento (con uno score pari a 86 su 100) e le destinazioni marittime del Veneto e del Friuli Venezia-Giulia (82,3).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who