Bankitalia: servono fusioni banche Sud

No a nuove 'banche del territorio' ma istituti aperti al tech

Banca d'Italia torna a chiedere il consolidamento delle banche al Sud. "Un loro consolidamento - spiega il dg Fabio Panetta all'inaugurazione della Valoridicarta S.p.a. - potrebbe consentire di realizzare economie di scala e di diversificazione e di mettere a fattor comune le conoscenze sull'economia reale. L'obiettivo non deve essere quello di ricreare "banche del territorio", i cui limiti sono apparsi evidenti con la crisi". Servono istituti "operanti alla frontiera dell'efficienza e in grado di far ricorso alla tecnologia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who