Borsa: Europa cauta con Ny,Milano +0,41%

Acquisti su petroliferi e tlc, spread a 140 punti

(ANSA) - MILANO, 20 SET - Le Borse europee si confermano in cauto rialzo anche dopo l'apertura di Wall Street mentre la Fed, per la quarta volta in pochi giorni, ha iniettato altri 75 miliardi di liquidità sui mercati. Il listini del Vecchio Continente guardano agli sviluppi sulla Brexit con il capo negoziatore dell'Ue, Michel Barnier che ha incontrato, nel primo di una serie di colloqui, Steve Barclay, il ministro britannico per la Brexit. E sullo sfondo restano anche le trattative tra Stati Uniti e Cina sul commercio internazionale.
    L'indice d'area Stoxx 600 avanza di un quarto di punto con petroliferi e tlc in luce. Tra le singole Piazze Londra guadagna lo 0,20%, Parigi e Milano lo 0,41%, Francoforte lo 0,09%. A Piazza Affari prosegue il buon passo di Mediobanca (+3,3%) Leonardo Del Vecchio che con la sua Delfin è il terzo socio forte di Piazzetta Cuccia. Tra gli altri salgono Atlantia (+1,4%), Enel (+2,06%) ed Eni (+1,18%). Soffre invece Ovs (-6,7%) dopo i risultati del semestre. Lo spread è 140 punti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who