Privacy:nuove regole per credito consumo

Via libera Garante a nuovo codice condotta su banche dati

(ANSA) - ROMA, 19 SET - Arrivano novità sul fronte della privacy con maggiori tutele per i consumatori censiti nelle banche dati del credito, trasparenza sul funzionamento degli algoritmi che analizzano il rischio nei finanziamenti, apertura alle nuove tecnologie e ai servizi del Fintech.
    Il Garante della Privacy ha infatti dato il via libera al nuovo "Codice di condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti" (i cosiddetti "Sic").
    Per adeguarsi alle sfide poste dalla digital economy, spiega una nota dell'Autorità, le nuove regole per l'analisi del rischio creditizio non riguardano solo i dati su prestiti e mutui, ma anche quelli relativi alle diverse forme di leasing, al noleggio a lungo termine e alle più innovative forme di prestito tra privati gestite tramite piattaforme tecnologiche Fintech.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who