Borsa Milano guida Europa, giù Moncler

Ancora debole Prysmian, allungano il passo Mediobanca e Atlantia

(ANSA) - MILANO, 18 SET - Piazza Affari (+0,61%) guida i rialzi dei listini europei che guardano all'atteso taglio dei tassi da parte della Federal Reserve. Parigi e Francoforte salgono nell'ordine dello 0,15% mentre Londra è poco mossa (+0,08%). In una buona giornata per i bancari, con lo spread Btp-Bund che a metà seduta segna 139 punti, c'è interesse per Mediobanca (+1,5%) dopo l'ingresso a sorpresa della Delfin di Leonardo Del Vecchio, e meno sulla partecipata Generali (+0,72%) e su Unicredit (+0,85%). Ben intonata Atlantia (+0,87%) all'indomani delle dimissioni dell'ad Castellucci che dovrebbero favorire il dialogo con il governo sulla revisione delle concessioni autostradali. Si conferma poi in deciso progresso Stm (+1,94%). Male invece Prysmian (-2,55%), penalizzata già alla vigilia dal taglio della guidance della concorrente americana Corning sulla divisione Optical Communication. Tonfo poi di Moncler (-5,8%) vista la prudenza sulle vendite espressa dal numero uno Ruffini a causa delle proteste a Hong Kong.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who