Borsa: Asia contrastate, cinesi deboli

Bene invece Tokyo e Hong Kong

(ANSA) - MILANO, 11 SET - Borsa asiatiche perlopiù orientate al rialzo in linea coi futures europei e Usa in attesa della riunione dell'Opec e della Bce domani e, la prossima settimana, di quella della Fed con l'idea prevalente di tagli dei tassi.
    Tokyo segna un rialzo dello 0,96% e, a seduta non ancora conclusa, Hong Kong dell'1,6% mentre si muovono in terreno negativo i listini cinesi. Le esenzioni annunciate da Pechino, dai dazi al 25% delle importazioni dagli Stati Uniti di prodotti agricoli come mais, soia e carne di maiale, e la posizione espressa via Twitter di un editorialista del Global Times su misure in arrivo in Cina per ridurre l'impatto della guerra commerciale, non bastano a sostenere Shanghai che è in ribasso dello 0,35% e Shenzhen dello 0,86%.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who