Invimit mette sul mercato 200 immobili

Acquistabili da privati e imprese. Valore oltre 100 milioni

Invimit, società partecipata al 100% dal Ministero dell'Economia, mette sul mercato fino al 20 settembre 200 immobili pubblici - abitazioni, negozi e uffici - acquistabili da privati e imprese, per un valore di oltre 100 milioni di euro. La vendita rientra nel piano di dismissioni nazionale che affida alla Sgr del Tesoro un obiettivo complessivo di 610 milioni di euro, di cui 500 attraverso la commercializzazione di quote di fondi immobiliari a investitori istituzionali e 110 attraverso la vendita diretta di asset.

L'operazione riguarda 8 città italiane: Roma, Firenze, Palermo, Bologna, Pisa, Firenze, Trieste e Sabaudia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who