Borsa: Milano in rosso, spread 210 punti

A Piazza Affari in difficoltà le banche

(ANSA) - MILANO, 20 AGO - La Borsa di Milano appare nervosa mentre il premier Giuseppe Conte interviene al Senato e, dopo un timido tentativo di ridurre il calo, prosegue in rosso con il Ftse Mib che cede l'1,2% a 20.475 punti. In calo lo spread tra Btp e Bund tedesco che scende a 210 punti base con il rendimento del decennale italiano all'1,40%. A Piazza Affari proseguono in rosso le banche con Bper (-3,4%), Mps e Ubi (-3,2%). Giù anche Leonardo (-1,9%), Tim (-1,8%) ed Enel (-1,4%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who