Borsa: Milano regina d'Europa (+1,6%)

Rialzo Spread a 210 punti non ferma Intesa e Unicredit

(ANSA) - MILANO, 19 AGO - Piazza Affari si conferma positiva (Ftse Mib +1,6%) in testa alle altre piazze europee spinta da Cnh (+3,44%) dopo il rialzo della raccomandazione ad 'overweight', ossia acquistare oltre il peso del titolo sull'indice. In luce anche Pirelli (+2,66%), di nuovo oggetto di copertura da parte degli analisti di Exane Bnp, che hanno indicato un prezzo obiettivo di 5,3 euro, il 18% in più di quello effettivo. In progresso Tim (+2,72%), in linea con i rivali europei, mentre i bancari Ubi (+2,8%), Intesa e Unicredit (+2,7% entrambe) proseguono la corsa pur con lo spread tra Btp e Bund tedeschi in crescita a 210 punti. Bene Eni (+1,46%) e Saipem (+1,87%) favorite dal rincaro del greggio (Wti +0,75%).
    Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Bim (+18,85%) e di Sias (+4,35%) e Astm (+4,13%), che fanno capo al Gruppo Gavio. In recupero Bialetti (+3,69%), prese di beneficio invece su Mediaset (-2,43%) dopo il rally di venerdì scorso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who