Borsa: Milano +1,3% con disgelo su dazi

Spread giù a quota 222 punti, sprint Mps e Ubi e Unicredit

(ANSA) - MILANO, 13 AGO - Il disgelo tra Usa e Cina sui dazi, con il rinvio a dicembre di alcune tariffe da parte di Washington e Pechino pronta a riprendere a riprendere il dialogo tra due settimane spinge Piazza Affari insieme a Wall Street e alle altre Borse europee. L'indice Ftse Mib guadagna l'1,35% con lo spread in ulteriore ribasso fino a 222 punti base. In luce i bancari a partire da Mps (+8,8%), che ha ceduto crediti deteriorati per 340 milioni di euro. Seguono Ubi Banca (+4,37%), Unicredit (+3%), Banco Bpm (+3,45%) e Intesa (+2,4%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who