Banche: Abi, meno gap Nord-Sud Europa

Italia segue andamento. Prevale modello banca commerciale

Non siamo ancora tornati ai livelli di prima della crisi e i segnali di stagnazione o recessione in arrivo lasciano dubbi ma il settore bancario europeo. fra il 2006 e il 2018 è riuscito a migliorare i suoi risultati reddituale, di produttività e di efficienza riducendo inoltre il gap fra Nord e Sud Europa. E' quanto emerge dal rapporto Abi che analizza i dati dei bilanci consolidati relativi ad un campione di 112 gruppi bancari, pari a circa il 75% del mercato europeo per il periodo 2006 e 2018. "Tendono ad attenuarsi tra le grandi banche europee i differenziali, in termini di rischiosità e di redditività" spiega l'analisi secondo cui "il settore bancario europeo sta evolvendo verso un assetto in cui prevale il modello di banca commerciale tradizionale". Le tendenze emerse per le banche operanti in Italia sono analoghe a quelle riscontrate negli altri mercati europei con un forte miglioramento della qualità dell'attivo, in termini sia di flussi sia di stock.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who