Petrolio:prezzo sale a 60,5 dollari

Brent avanza dello 0,15% a 67,1 dollari

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - L'arrivo di una tempesta nel golfo del Messico che costringe alla chiusura di molti impianti e l'ennesima crisi in Iran, dove cinque imbarcazioni della Guardia rivoluzionaria hanno tentato ieri di sequestrare una petroliera britannica nel Golfo Persico, spingono il prezzo del petrolio. Il greggio Wti sale dello 0,25% a 60,58 dollari mentre il Brent del Mare del Nord avanza dello 0,15% a 67,1 dollari.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who