Petrolio debole sotto quota 52 dollari

Brent sotto i 61 dollari

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Restano deboli le quotazioni del petrolio sull'onda dell'incertezza dell'Opec e degli altri paesi produttori che non hanno ancora fissato la data del meeting che dovrà decidere sull'estensione dei tagli alla produzione. I contratti sul greggio Wti con scadenza a luglio scivolano a 51,83 dollari al barile (51,93 ieri sera a New York), il Brent scende a 60,86 dollari.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who