Banche:Fsb, 10 anni di norme su bonus

Focus su attuazione principi per risultati stabili e meno rischi

Una nuova fase per le regole e principi sui bonus dei manager bancari a 10 anni dal loro primo varo, nel pieno della grande crisi finanziaria. Lo annuncia l'Fsb, l'organismo con sede a Basilea che proprio nel 2009 si trasformò, su impulso del G20, da semplice forum internazionale a soggetto propulsore di norme sotto la presidenza di Mario Draghi che lo resse fino al 2011. Nel suo rapporto il Financial Stability Board sottolinea i progressi compiuti in questi anni sulla materia che contribuì allo scoppio della crisi, incentivando manager e vertici a far assumere alle banche rischi enormi, per conseguire risultati di breve o brevissima durata e incassare i relativi bonus. Tutto il sistema di norme messe in piedi in questi anni si incentra così sul principio di legare la retribuzione a risultati di maggior durata. Ora l'Fsb si incentrerà su altri aspetti ad esempio su 'come' i risultati vengono raggiunti, sull'effettiva applicazione delle norme e sulla loro uniformità nei diversi paesi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who