Anche isola nel portafoglio Intesa casa

Tra gli investitori arrivano i cinesi,meno russi e più americani

(ANSA) - MILANO, 11 GIU - Cresce il portafoglio di Intesa Sanpaolo Casa, la società di intermediazione immobiliare del gruppo, che punta sul lusso e gli immobili esclusivi. A distanza di oltre sei mesi dall'ingresso nel mercato 'Exclusive', la società è passata da 20 immobili iniziali ai circa 100 attuali, tra cui anche un'isola. Attenzione al settore del lusso è rivolta dagli investitori esteri.
    Tra gli immobili in portafoglio ci sono castelli, ville, residenze turistiche e, recentemente, c'è anche la disponibilità di un'isola sulla quale c'è grande attenzione da parte di investitori dei Paesi Arabi. Il segmento del lusso sta "andando bene, i paperoni nel mondo aumentano ogni giorno. C'è una insaziabile richiesta per il lusso", ha spiegato l'amministratore delegato di Intesa Sanpaolo Casa, Anna Carbonelli.
    Sul fronte degli investitori si registra l'arrivo dei cinesi mentre si riducono i russi. Gli americani restano sempre interessati al patrimonio immobiliare italiano insieme a inglesi, francesi e tedeschi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who