Spread Btp/Bund sfonda 290 punti, poi flette a 280

Dopo la lettera di risposta dell'Italia alla Ue sui conti pubblici

Le Borse europee restano in rosso nella prima seduta di giugno, anche se si muovono sopra i minimi segnati in mattinata.

Londra arretra dello 0,7%, Parigi dello 0,6%, Francoforte e Milano dello 0,4%.

Piazza Affari recupera con lo spread Btp-Bund che, in scia ai dati migliori delle attese dell'indice pmi, scende a quota 280 punti base.

Sui listini continuano a pesare i timori per la guerra commerciale, con le grandi banche di Wall Street che mettono in guardia dai rischi per la crescita. Il petrolio resta debole con il Wti che scambia a 53,3 dollari (-0,36%). In calo i future su Wall Street mentre le principali Borse asiatiche hanno chiuso in rosso. Tra i dati attesi oggi ci sono l'Ism Manifatturiero e la spesa edilizia negli Usa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who