Borsa,Milano chiude sopra minimi (-0,7%)

Spread risale a 287 punti, contrastate Intesa e Unicredit

(ANSA) - MILANO, 31 MAG - Piazza Affari ha chiuso una seduta piuttosto mossa, scendendo fino al -2%, per poi segnare un ultimo passo indietro dello 0,73% a 19.802 punti, sui livelli dello scorso 14 febbraio. In ripresa gli scambi, per 2,33 miliardi di euro di controvalore. Sul listino ha prevalso il segno meno, con Juventus (+5,11%), dopo nuove indiscrezioni su un possibile arrivo di Pep Guardiola, agli antipodi rispetto a Fca (-4,76%). Quest'ultima ha frenato insieme a Renault (-4,55% a Parigi), con cui sta valutando un progetto di fusione. Segno meno anche per Exor (-2,57%) e Cnh (-1,84%), mentre Ferrari (-0,31%) si è mossa poco. Ha pesato sulle banche il differenziale tra titoli di stato italiani e tedeschi, che ha chiuso a 287 punti, 20 in meno di quello greco, poco sotto il massimo di giornata a 290. Contrastate Intesa (-1,68%), Unicredit (+0,2%) e Banco Bpm (+0,78%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who