C.Conti,calo debito o rischio crescita

Riduzione serve per stabilità finanziaria

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - La riduzione del debito pubblico è essenziale per la stabilità finanziaria dell'Italia. Ma "il permanere di condizioni di incertezza sulla possibilità che nel medio termine si possa imboccare un sentiero decrescente rischia di incidere negativamente sulle stesse prospettive di crescita del Paese". E' il rilievo della Corte dei Conti che ha presentato oggi al Senato il Rapporto 2019 sul coordinamento della finanza pubblica.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who