Fondazione Cariplo

Da ragazzo volontario in Valtellina, passione per montagna e sci

E' Giovanni Fosti, il docente della Bocconi con la passione per la montagna e lo sci, il successore di Giuseppe Guzzetti alla guida della Fondazione Cariplo. Fosti, 52 anni, quarto presidente della storia della Fondazione, da sei era impegnato nell'ente milanese nell'area dei servizi alla persona ed arte e cultura, è stato eletto dalla nuova commissione centrale di beneficenza.

Originario di Delebio, in provincia Sondrio, il neo presidente della Fondazione Cariplo è nato il 14 maggio del 1967. Sin da ragazzo, negli anni trascorsi in Valtellina, è stato impegnato in attività sociali come volontario in favore dei più deboli. Ha conseguito la laurea in economia aziendale, presso l'Università Bocconi di Milano. Le persone a lui più vicine lo descrivono come una persona minuziosa, curiosa, attento nella lettura e con un grande spirito di approfondimento. La montagna è la sua passione sin da ragazzo dove trascorre il tempo libero sciando.

La carriera professionale si snoda principalmente alla Bocconi. Fosti è professore associato di practice di government, Health and Not for Profit presso Sda Bocconi School of Management. È Professore a contratto di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche dell'Università Bocconi. Dal 2006 al 2013 in Sda Bocconi è stato direttore di alcuni master ed ha condotto progetti di ricerca e formazione con regioni, enti locali, aziende sanitarie e aziende non profit. Le sue ricerche si concentrano sulle amministrazioni pubbliche e sui servizi sociali e sociosanitari. Fosti è anche autore di numerosi saggi e articoli che riguardano il terzo settore. Da sei anni è membro della Commissione Centrale di Beneficenza, l'organo di indirizzo di Fondazione Cariplo. È presidente della Fondazione Social Venture - Giordano dell'Amore, il braccio strategico ed operativo nell'ambito del programma Social Innovation che Fondazione Cariplo ha avviato nel novembre del 2017.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia

Ultima ora


Vai al sito: Who's Who