Borsa: Milano avanza, attesa per voto Ue

Svettano Cnh e Recordati,giù Juventus.Poco mosso spread Btp-Bund

(ANSA) - MILANO, 24 MAG - La Borsa di Milano avanza con il Ftse Mib che guadagna lo 0,8% a 20.306 punti, in linea con altri listini del Vecchio continente. Piazza Affari è sostenuta dalle banche, Cnh (+2,4%) e Recordati (+2,2%). Gli investitori non sembrano mostrare nervosismo in attesa dell'esito del voto per il rinnovo del parlamento europeo. Poco mosso lo spread tra Btp e Bund che avvia la giornata a 274 punti, con il rendimento del decennale italiano al 2,63%.
    Tra gli istituti di credito si mettono in mostra Mps (+1,7%), Ubi (+1,3%), Unicredit e Banco Bpm (+1,1%). In rialzo Generali (+0,9%), con l'annuncio che non rifinanzierà 1,25 miliardi di indebitamento senior in scadenza a gennaio 2020.
    Marciano in terreno positivo i titoli legati al petrolio, dopo la rimonta del prezzo del greggio, con Eni (+0,9%), Saipem (+0,7%), Snam (+0,6%) e Tenaris (+0,4%). Ben intonato il comparto dell'auto dove si mette in mostra Fca (+1,2%). In positivo anche Ferrari (+0,3%) e Pirelli (+0,5%). Giornata in rosso per Leonardo (-0,4%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who