Confcommercio, fuori recessione,ma paura

Manca spinta cittadini che trasformi stagnazione in meglio

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - La recessione "è superata tecnicamente, ma siamo a livelli di crescita talmente esigui che siamo dentro l'errore statistico, pochi credono alla ripresa. La sensazione di sfiducia e paura c'è ed è abbastanza netta". Così il direttore ufficio studi Confcommercio, Mariano Bella, presentando l'Outlook Italia 2019 Confcommercio-Censis. Il paese "non ha la spinta giusta da parte dei cittadini - ad esempio sulla propensione al consumo - per trasformare la stagnazione in qualcosa di meglio", ha aggiunto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who