Debito in calo a marzo di 4,4 miliardi

Fabbisogno compensato da riduzione disponibilità liquide Tesoro

Debito in calo nel mese di marzo. Nel bollettino della Banca d'Italia su Finanza pubblica, fabbisogno e debito emerge che il debito delle Amministrazioni pubbliche è diminuito di 4,4 miliardi rispetto a febbraio, risultando pari a 2.358,8 miliardi. Il fabbisogno del mese (20,2 miliardi) è stato più che compensato dalla diminuzione delle disponibilità liquide del Tesoro (22,4 miliardi). Inoltre scarti e premi all'emissione e al rimborso, rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e variazione dei tassi di cambio hanno nel complesso ridotto il debito di 2,3 miliardi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who