Borsa: Europa debole, Milano -0,8%

Futures Usa in rosso, Spread a cavallo dei 290 punti

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Si confermano deboli le borse europee, archiviato il lieve rialzo dell'apertura dopo la crescita del Pil trimestrale della Germania. In rosso i futures Usa. Milano (-0,8%) è la peggiore in concomitanza con le tensioni sullo spread tra Btp e Bund, a cavallo dei 290 punti base. Pesa anche il rialzo del dollaro e il calo del greggio Wti (-0,9%). Giù Francoforte (-0,49%) con ThyssenKrupp (-5,4%), il cui socio svedese Cevia ha chiesto un cambio di vertice, E.on (-5,3%), in controtendenza con Rwe (+3,78%) dopo la trimestrale, mentre Volkswagen cede il 3,6% dopo un report di analisti. In calo anche Parigi (-0,33%), dove Renault perde il 4% dopo i risultati trimestrali di Nissan. Più cauta Madrid (-0,1%), invariata Londra. Hanno diffuso la trimestrale il tecnologico inglese Cybg (+2,14%), Raiffeisen Bank (-4,95%), Eutelsat (-6,7%), Jcdecaux (-4%), Aurubis (-3,3%) e Credit Agricole (-2,5%). Giù anche ArcelorMittal (-3,37%) e Commerzbank (-2,85%), oggetto di indiscrezioni su nozze con Unicredit (-0,86%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video Economia

        Ultima ora


        Vai al sito: Who's Who