Banche:Abi, rallentano prestiti aprile

Aprile +0,5% contro 0,7% marzo.Patuelli, più offerta che domanda

Rallentano, ad aprile, i prestiti bancari a famiglie e imprese non finanziarie, cresciuti dello 0,5% contro lo 0,7% di marzo. E' quanto emerge dal rapporto mensile Abi secondo cui a marzo il credito alle imprese era in calo dello 0,7% mentre i mutui avevano trainato quello alle famiglie (+2,5%). "La dinamica del credito continua ad essere influenzata dall'andamento degli investimenti e del ciclo economico la cui dinamica rimane modesta" recita il rapporto.
    Secondo il presidente Antonio Patuelli "c'è più offerta di prestiti che domanda". E tornano a scendere, a marzo, Le sofferenze nette bancarie. sono risultate pari a 31,7 miliardi di euro contro i 33,6 del mese precedente e "in forte calo rispetto ai 52,8 miliardi di marzo 2018".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who