Borsa: Europa giù con banche e industria

Dopo correzione di venerdì

(ANSA) - MILANO, 25 MAR - Avvio di settimana in rosso per le Borse europee dopo il tonfo di venerdì che aveva interessato anche Wall Street, e coi mercati asiatici che hanno chiuso in negativo. Pesano i timori sulla crescita mondiale. Londra cede (-0,7%), assieme a Parigi (-0,6%) e Francoforte (-0,4%). Milano non fa meglio (-0,4%). L'indice d'area Euro Stoxx perde lo 0,7%: i settori più colpiti dalle vendite sono informatica (-1%, con Stm che ritraccia per oltre il 2%), industria (-0,9%) e banche (-0,7%).
    Tra gli istituti di credito a far peggio sono alcune italiane: Ubi (-1,5%) e Banco Bpm (-1,6%). Resta debole Commerzbank (-1,5%), come la 'promessa sposa' Deutsche Bank (-1,45%). L'industria è fiacca in tutto il vecchio Continente: Siemens perde lo 0,7%. Soffre l'auto: Renault (-1,5%), Peugeot (-1,1%), Bmw (-0,7%), Ferrari (-0,66%). In contrazione anche il settore delle costruzioni, col colosso francese Vinci che lascia sul campo lo 0,9%, e la tedesca Hochtief lo 0,8%.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who