Tassazione immobili 2018 vale 40miliardi

Agenzia Entrate, imposte patrimoniali pesano per il 49%

 "Complessivamente la tassazione immobiliare nel 2018 si può stimare in 40 miliardi di euro. Le imposte di natura reddituale pesano per il 21%, quelle di natura patrimoniale per il 49% e quelle sui trasferimenti e sulle locazioni (Registro) per il restante 30%". Così il direttore delle Agenzia delle Entrate, Antonino Maggiore, in audizione in commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Le imposte che gravano sui cespiti immobiliari possono essere infatti classificate, spiega Maggiore, come imposte di natura reddituale (Irpef e Ires); imposte di natura patrimoniale (Imu e Tasi); e imposte sui trasferimenti e registro sulle locazioni (Iva, Registro, Ipotecaria e catastale, Successioni e donazioni, Registro e bollo su locazioni).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who