Visco,stallo Unione bancaria, pesa sterile scontro su rischi

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - "Il completamento dell'Unione bancaria è attualmente in una condizione di stallo, che riflette la contrapposizione tra chi ritiene prioritaria la riduzione dei rischi (che derivano dagli elevati livelli dei debiti sovrani e dei crediti deteriorati) e chi invoca che siano rapidamente creati strumenti di condivisione dei rischi (assicurazione dei depositi comune e backstop per l'"ordinata" gestione delle crisi bancarie) con la definizione di una comune rete di sicurezza nell'area dell'euro". Lo scrive il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nella prefazione al volume di Rainer Masera "Community banks e banche del territorio: si può colmare lo iato sui due lati dell'Atlantico?". Per Visco "si tratta di una contrapposizione sterile, che riflette più fraintendimenti e scarsa fiducia reciproca che motivazioni solide a favore di una particolare sequenza".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who