Borsa:Europa a più velocità,Milano +1%

Occhi su Fed e Bce, spread in calo a 235 spinge banche

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Borse europee in ordine sparso dopo l'avvio di Wall Street. In attesa di novità sul fronte dei dazi tra Usa e Cina gli occhi degli investitori sono puntati sul comitato federale della Fed previsto per mercoledì, seguito l'indomani dal bollettino della Bce. Grazie al calo dello spread tra Btp e Bund a 235 punti Piazza Affari (+1%) è la migliore, seguita da Londra (+0,8%), spinta da Banco Bpm (+4,61%), Ubi (+3,2%), Unicredit (+3,1%) e Bper +2,52%). Fanalino di coda è Francoforte (-0,2%), dove corrono Deutsche Bank (+4,75%) e Commerzbank (+6,44%), che negoziano per fondersi. Frenano però Adidas (-2,59%), bocciata dagli analisti, Infineon (-2,27%) e Lufthansa (-1,18%), sull'onda dei conti. Bene Madrid (+0,63%) con Caixabank (+2,86%), Sabadell (+2,85%) e Bankia (+2,41%), poco mossa Parigi (+0,07%), spinta da Credit Agricole (+2,81%), SogGen (+2,56%) e Bnp (+2,19%).Corre AcrelorMittal (+2,5%), che ha ottenuto il via libera ad acquisire Essar Steel dalla Corte d'appello indiana.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who