Borsa: Milano sale con banche e Leonardo

Corrono Unicredit e Banco Bpm, deboli Juve e Ferrari

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Piazza Affari ben intonata a un'ora dall'avvio delle contrattazioni con l'indice Ftse Mib che sale dello 0,71% a 21.195 punti, trainato da Leonardo (+3,1%), su cui continuano gli acquisti dopo i conti, e dalle banche, in spolvero con il calo dello spread e le trattative tra Deutsche Bank e Commerzbank per una fusione. Unicredit avanza del 3,1%, Ubi del 3%, Banco Bpm del 3,5%, Intesa del 2%. Bene Hera (+2,4%) tra le utility, Azimut (+1,8%) nel risparmio gestito, Saipem (+1,3%) tra i petroliferi e Fca (+1,1%) nell'automotive. In controtendenza la Juve (-1,7%), Ferragamo (-1,3%), Ferrari (-0,7%) e Campari (-0,6%). Male salini Impregilo (-4%) dopo conti che hanno deluso gli analisti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who