Fed lascia tassi invariati fra il 2,25% e il 2,50%

'Paziente' nel decidere futuri rialzi

La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra il 2,25% e il 2,50%. La Fed sarà ''paziente'' nel decidere i futuri rialzi dei tassi di interesse.

La Fed e' pronta ad aggiustare a seconda delle necessita' il processo di normalizzazione del bilancio, esploso a 4.500 miliardi di dollari con le misure straordinarie varate durante la crisi.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who