Visco, all'Italia serve la riforma fiscale

Difficoltà ciclica crescita, austerità necessaria per debito

"L'Italia ha bisogno di una vera riforma fiscale che manca da 20 anni, invece c'è stato un insieme di interventi che non ha la stessa efficacia. Non si è mutata la distribuzione del reddito come è avvenuto altrove, ha avuto invece uno spostamento verso il basso legata all'economia reale". Lo ha detto il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, presentando alla Scuola superiore Sant'Anna di Pisa il suo ultimo libro precisando che "nei miei incontri pubblici ormai mi sono convinto che l'Italia ha bisogno di una riforma fiscale ampia non di una serie di interventi fiscali" legati ad esempio agli a 80 euro. Secondo il governatore inoltre "l'Italia ha una difficoltà di crescita soprattutto sul piano ciclico, sul piano dell'economia reale" e per questo bisogna mantenendo la politica monetaria sostanzialmente accomodante con interventi però anche di struttura. quanto all'austerità ha spiegato che in Italia è stata "necessaria e non una scelta" a causa dell'elevato debito pubblico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who