Sciopero dei benzinai il 6 febbraio

I sindacati contro il ministero dell'Economia

 Il ministero dell'Economia "ha deciso di confiscare il rimborso che, dopo oltre 15 anni di trattative, il Governo precedente aveva finalmente approvato con la finanziaria 2018 in termini di credito d'imposta a favore dei gestori, riconoscendo il maggiore livello di commissioni bancarie collegate alle transazioni con carte di credito, subito in ragione dello straordinario peso fiscale che grava sul prezzo dei carburanti". E' quanto denunciano i sindacati dei gestori degli impianti che proclamano lo sciopero per il 6 febbraio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who