Luxochain combatte contraffazione

Arriva il 'gemello digitale' dei prodotti made in Italy

(ANSA) - MILANO, 10 GEN - Garantire l'autenticità dei prodotti del lusso contro la contraffazione e a tutela del Made in Italy. E' l'obiettivo di Luxochain, società di Lugano, che ha sviluppato una tecnologia che utilizza la blockchain con un passaporto digitale che identifica in modo univoco un bene dell'alto di gamma, attestando la sua originalità. Ogni prodotto, che sia una borsa o un vino, avrà un suo "gemello digitale" registrato a vita sulla blockchain, quindi non modificabile. Inoltre, attraverso un'applicazione su smartphone, ognuno potrà sapere se il prodotto è autentico o rubato, conoscere la sua storia e cederlo in modo sicuro. "Con Luxochain vogliamo affrontare la problematica dei prodotti contraffatti che invadono sempre di più i nostri mercati" Natale Consonni, che ha fondato l'azienda insieme ad altri imprenditori italiani.
    "La nostra ambizione è di diventare la più importante realtà industriale nell'anticontraffazione dei beni di lusso", aggiunge l'altro fondatore e Ceo, Davide Baldi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who