• Toninelli: 'Mai bloccato opere, unica congelata la Tav'. No alle trivelle

Toninelli: 'Mai bloccato opere, unica congelata la Tav'. No alle trivelle

'Tunnel del Brennero non si può chiudere, bisogna farlo meglio'

"Il sottoscritto, il M5s e il Governo tutto non ha mai bloccato alcuna opera. Un esempio è il Terzo Valico dei Giovi, un'opera che parte da Genova e che non è mai stata bloccata: infatti dopo l'analisi costi-benefici, che è stata fatta in pochi mesi, l'abbiamo fatto, anzi lo faremo meglio". Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli rispondendo a 'DataRoom' di Milena Gabanelli su CorriereTv. A proposito del Terzo Valico, in particolare, il ministro ha puntualizzato che "è vero che si è posticipato il lotto 5, ma non che sono stati bloccati i lavori.
    Maestranze, geometri, ingegneri, ecc. hanno sempre continuato a lavorare".

"Non stiamo fermando o bloccando opere", dice il ministro, ricordando che "l'unica che stiamo congelando è il Tav Torino-Lione, anche perché è un'opera che costa più di 20 miliardi. Nei prossimi giorni arriverà l'analisi costi-benefici e chiuderemo anche questo dossier. Tutti gli altri stanno andando avanti".    

Il costo della Tav "non è più di 8,6 miliardi, è di 11 miliardi, e non è ancora partito alcun appalto per la costruzione dell'opera perché siamo ancora nella fase ancora non terminata delle indagini". Toninelli ha sottolineato che dovremo decidere "se ci conviene oppure no: se ci conviene si farà, se non ci conviene li useremo per mettere in sicurezza ponti, gallerie e viadotti che stanno crollando". "Io non deciderò sulla base di opinioni mie personali o sulla base di opinioni politiche, nonostante la mia forza politica abbia giustamente contestato l'uso di così tanti miliardi di risorse pubbliche per singole opere. Ho dato mandato a dei tecnici di fare questa analisi costi-benefici che sarà basata sui numeri. E sulla base di questo ci accorderemo all'interno della maggioranza di Governo e con la commissione Ue e con la mia omologa francese", ha aggiunto.

Quanto al tunnel del Brennero, per Toninelli, "non si può chiudere: bisogna farlo meglio.  Sta arrivando l'analisi costi-benefici", ha aggiunto Toninelli. "Fraccaro fa benissimo a contestare un'opera che non è stata condivisa con i territori e che poteva essere meno cara", ha aggiunto il ministro in merito alla posizione del ministro dei rapporti per il parlamento che mesi fa ha detto che i lavori per l'opera si devono bloccare.

"Sulle trivelle - prosegue il ministro - i vari Renzi e quant'altri sono vergognosi per quello che han fatto. Noi quelle autorizzazioni non le daremo. Perché trivellare per cercare fossili significa tornare al Medioevo e noi abbiamo scritto nel contratto di programma cose diverse". Su quelle appena firmate, Toninelli ha ricordato le parole di Di Maio, e poi ha aggiunto: "Ora viene la parte politica con il ministro Costa e vedrete di che pasta siamo fatti".

Chiamparino, cifre ministro vecchie, costa 4,6 mld  - Le cifre di spesa per la Tav Torino-Lione di cui ha parlato il ministro Toninelli "sono precedenti all'accordo internazionale del 2012 che di fatto ha dimezzato i costi dell'opera". E' la replica del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. Dopo quell'accordo "i costi per l'Italia - dice Chiamparino - sono di circa 4,6 miliardi, di cui 2,885 mld per la tratta internazionale e 1,7 per quella nazionale, senza tener conto della disponibilità dell'UE ad aumentare la sua quota di compartecipazione".

"Ancora una volta - ironizza Chiamparino - il ministro Toninelli ci stupisce con la sua competenza". "Oltre al solito mantra che oramai ripete da mesi del 'tra pochi giorni arriva l'analisi costi-benefici', pensando così di poter continuare a prenderci in giro e scavallare le elezioni europee - prosegue il presidente della Regione Piemonte - il ministro Toninelli sfoggia la sua competenza in materia di infrastrutture sostenendo che la TAV costa più di 20 miliardi. Non so da quale esperto gli siano state fornite le cifre...".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who