Borsa: effetto Fed sui mercati. Europa apre in calo

Lo spread tra Btp e Bund ha aperto a quota 256. Borse in difficoltà in Asie a Pacifico

Effetto Fed sui mercati. Apertura in calo per le principali borse europee. Parigi cede l'1,42% a 4.709 punti, Francoforte l'1,35% a 10.621 punti e Londra lascia sul campo l'1,27% a 6.680 punti. 

Lo spread tra Btp e Bund ha aperto quota +256,84 punti.

Borse in difficoltà in Asia e Pacifico dopo la delusione di Wall Street nella vigilia per il rialzo dei tassi della Fed. Tokyo ha lasciato sul campo il 2,89%, Sidney l'1,39% e Taiwan l'1,11%, mentre Shanghai (-0,52%) e Seul (-0,9%) si sono mosse con più cautela. Debole Hong Kong (-1,2%), ancora aperta insieme Mumbai (-0,44%). Negativi i futures sull'Europa e su Wall Street in attesa della bilancia delle partite correnti dell'Ue, dell'inflazione italiana e di una serie di dati dal Regno Unito, che vanno dalle vendite al dettaglio al tasso bancario della Banca d'Inghilterra (Boe), previsto invariato allo 0,75%, che annuncia anche gli obiettivi sugli acquisti di titoli. Dagli Usa sono in arrivo invece l'indice Fed di Filadelfia sulla fiducia dei consumatori, le nuove richieste di sussidi di disoccupazione e l'indice principale sul futuro dell'economia americana. Sotto pressione a Tokyo i tecnologici Tdk (-7,6%), Casio (-6,94%) e il bancario Nomura (-6,17%), sui minimi degli ultimi 24 mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who