Argentina: S&P taglia rating a B

Peggiorata eocnomia. Focus su attuazione misure governo

(ANSA) - ROMA, 13 NOV - L'agenzia Standard and Poor's ha tagliato il rating sovrano dell'Argentina da B+ a B mentre l'outlook è rimasto stabile. L'agenzia ha sottolineato come la decisione rifletta la traiettoria al ribasso dell' economia del paese, la dinamica dell'inflazione e il profilo del debito. I recenti cambiamenti annunciati nella politica di bilancio e monetaria hanno tuttavia "aiutato a stabilizzare i mercati finanziari" dopo le turbolenze di agosto che hanno causato la fuga di capitali e il deprezzamento della valuta. S&P si attende un -2,5% del Pil nel 2018 e un -1% nel 2019 con un'inflazione del 44% quest'anno e del 25% il prossimo. Le misure varate dall'esecutivo dovrebbero, "nei prossimi 18 mesi" stabilizzare il quadro economico anche se l'agenzia non esclude un nuovo taglio di rating nei prossimi 12 mesi in caso di "sviluppi politici negativi"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who