Borsa: tonfo hi-tech su frenata ordini

A Francoforte scivola Infineon, sul Nasdaq crolla Lumentum

(ANSA) - MILANO, 12 NOV - Forti vendite in tutte le Borse occidentali sui titoli dell'hi-tech, che pesano soprattutto su Francoforte (indice Dax -1,4%) e il Nasdaq (-1,5%), per l'allarme degli analisti su un possibile calo della domanda mondiale, anche nel comparto dei semiconduttori.
    L'intonazione negativa nasce dalla segnalazione di Ams (che sul listino azionario di Zurigo cede il 16%) sul fatto che uno dei suoi più grandi clienti industriali di diodi laser ha chiesto di tagliare gli ordini già effettuati. Su questo si sono innestati gli allarmi di alcune banche d'affari per i commenti molto cauti di Infineon durante la recente conference call con gli analisti sugli ordini di automazione industriale, con il gruppo che a Francoforte perde oltre il 7%, mentre a Milano Stm cede il 5,7%.
    Sul Nasdaq - dove scivolano anche i titoli della ricerca farmaceutica - particolarmente debole Lumentum: la fornitrice dei telefoni portatili Apple perde oltre il 30% sulle previsioni di calo della diffusione dei 'melafonini'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who