Borsa: Milano -1% con Tim e Leonardo

Bene Unipol dopo i conti, in rialzo Ferragamo

(ANSA) - MILANO, 9 NOV - La Borsa di Milano cede lo 1% a pochi minuti dall'avvio delle contrattazioni, appesantita da Leonardo (-4,2%), Tim (-3,8%) e Banco Bpm (-3,2%), tutte in sofferenza dopo i conti. Cede anche Cattolica Assicurazioni (-2,3%) che stamattina che presentato i risultati dei nove mesi.
    Giù Azimut (-3,3%), Moncler (-2,7%) e Stm (-2,7%). Male, fuori dal Ftse Mib, Banca Carige (-4,8%) che la prossima settimana presenterà i conti ma che soprattutto dovrà dare indicazioni sulle misure di rafforzamento di capitale. In netto rialzo invece Salvatore Ferragamo (+2,5%), che nell'ultimo trimestre ha visto ricavi in aumento del 3,9%, segno, ha spiegato il ceo Micaela Le Divelec Lemmi, che iniziano a vedersi segnali positivi rispetto alla strategia implementata dalla società.
    Bene anche Unipol (+1,11%) dopo i buoni risultati annunciati a mercati ancora chiusi, Snam (+1,4%), Italgas (+1%), Terna (+0,78%) e A2a (+0,75%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who