Reddito cittadinanza: 31,8% poveri è straniero, 1,6 milioni

Istat, 1.778.000 famiglie povere, in 564.000 almeno 1 straniero

Su cinque milioni di persone in povertà assoluta in Italia gli stranieri sono 1,6 milioni pari a poco meno del 32% del totale. Secondo gli ultimi dati pubblicati dall'Istat sulla povertà assoluta in Italia l'incidenza della povertà per gli individui è del 32,3% per i 4.977.000 stranieri residenti e del 6,2% tra gli italiani (3.499.000 in povertà assoluta su 55.243 persone residenti in totale).

Tra gli stranieri non è possibile estrarre il dato su quanti di questi sono comunitari e quanti hanno il permesso di soggiorno di lungo periodo ma è probabile che una buona parte possa aver diritto al reddito di cittadinanza se questo si presenterà come una misura assistenziale. Nella tabella, infatti, non sono chiaramente inclusi gli irregolari.

Se si guarda alle famiglie su 25.865.000 famiglie in totale in Italia 1.778.000 sono in povertà assoluta (il 6,9%). Ma per gli stranieri l'incidenza dello stato di bisogno è molto più alta: 25,6% a fronte dei 5,1% delle famiglie di soli italiani. Le famiglie povere con almeno uno straniero sono 564.000, il 31,7% di quelle che sono in complesso in povertà assoluta. Le famiglie povere di soli italiani sono 1,21 milioni su 23,6 totali. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who