Borsa: Milano guida Europa,corre Ferrari

Vola Prysmian con conti, banche deboli. In calo spread Btp-Bund

(ANSA) - MILANO, 18 SET - Piazza Affari (+0,5%) guida i listini europei in una seduta con scarsi spunti. Sullo sfondo i timori degli investitori per le tensioni commerciali con i nuovi dazi statunitensi e la Cina che ricorre al Wto contro l'ultima mossa di Donald Trump. In calo lo spread tra Btp e Bund tedesco che chiude a 230 punti e con il rendimento del decennale italiano al 2,78%.
    Deboli le banche dopo una seduta in rosso. In calo Mps (-1,4%), Unicredit (-0,2%), Intesa (-0,1%). Piatta Carige, in attesa delle decisioni dei giudici dopo il ricorso di Malacalza che chiede di estromettere la lista del finanzieri Mincione in vista dell'assemblea del 20 settembre.
    In cima al listino vola Prysmian (+5,2%), dopo i risultati del primo semestre che sono superiori alle attese. Corrono Ferrari (+3,9%), con la presentazione del nuovo veicolo 'Purosangue', Tim e Buzzi (+3,9%). In positivo gli altri titoli del comparto auto con Cnh (+1,4%) ed Fca (+0,3%). In forte rialzo Trevi (+15%), dopo l'accordo 'standstill' con le banche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who