Argentina,punta a deficit zero in 2019

Governo spera di contenere inflazione e recessione

(ANSA) - BUENOS AIRES, 18 SET - Il ministro delle Finanze argentino, Nicolás Dujovne, ha presentato il bilancio previsionale dello Stato per il 2019, anno in cui il governo del presidente Mauricio Macri spera di invertire la crisi in cui l'economia del Paese è oggi immersa.
    Le linee principali, accordate con il Fondo monetario internazionale (Fmi) impegnato a sostenere i piani di rilancio economico argentino, indicano che si tenterà di mantenere in equilibrio i conti pubblici con 0% di deficit, di ridurre l'inflazione dall'attuale 42-45% a 23%, di stabilizzare il dollaro a 40,10 pesos (ieri ha chiuso a 40,42) e di contenere la caduta del Pil a -0,5% (rispetto al -2,4% previsto quest'anno).
    Illustrando la Legge di bilancio in Congresso, Dujovne ha avvertito che "progettiamo un rallentamento dell'inflazione al 23%", ma alla fine essa potrebbe essere più elevata "a causa dello shock inflazionario del 2018".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who