Tim: Di Maio, no a vendita Sparkle

Conti, 'no comment' a parole vicepremier

"Il mio obiettivo è che il paese sia cablato ma non permetteremo che si venda Sparkle" la controllata di Tim che gestisce la rete primaria che porta l'informazione tra i grandi server e per la quale ieri i vertici hanno annunciato l'inizio del processo di cessione. Lo afferma il vicepremier e ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio in un'intervista a 'Il sole 24 ore' secondo cui "al momento non è in agenda" un incontro con gli azionisti francesi di Tim. Di Maio ha sottolineato come la fibra "sia strategia per il paese.
    Il mio obiettivo è che il paese sia cablato".
    "Non ho commenti da fare". Così il presidente di Tim, Fulvio Conti, ha risposto ai giornalisti che, a margine del Forum Ambrosetti di Cernobbio che gli chiedevano delle affermazioni del vicepremier Di Maio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who