Crollo ponte, Intesa cancella i mutui

Sostegno a famiglie e imprese, polizza per chi ha perso i genitori

Intesa Sanpaolo è "pronta a cancellare i mutui nella zona rossa colpita dal crollo del ponte Morandi e a supportare con altri interventi le famiglie e le imprese della zona rossa". Ha stanziato un plafond di 4,5 milioni per la "remissione unilaterale dei mutui prima casa degli immobili che verranno dichiarati inagibili". Sarà possibile anche "la sospensione di 12 mesi gratuita e volontaria dei finanziamenti a privati e imprese", ed a disposizione di famiglie e imprese è stato previsto un plafond di 50 milioni per finanziamenti per ricostruzione e ripristino delle strutture danneggiate. Mentre "i minori che hanno perso uno o entrambi i genitori beneficeranno di una polizza vincolata fino al raggiungimento della maggiore età che prevede un capitale garantito di 100 mila euro se hanno perso un genitore e 200 mila euro se sono mancati entrambi i genitori", cifre che aumenteranno per chi "completerà il percorso di studi fino al conseguimento della laurea, fino a un massimo di 300 mila euro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who