Pepsi vuole SodaStream per 3,2 mld dlr

Maggiore azienda israeliana di bibite gasate a casa

 La Pepsico ha annunciato l'intenzione di acquistare SodaStream, azienda israeliana di bibite gasate a casa, per 3,2 miliardi di dollari. Lo riporta il sito della Cnbc secondo cui l'accordo consente alla Pepsi di mettere nel suo listino una nuova linea di prodotti che raggiungono direttamente i clienti nelle case e non più solo nei negozi. SodaStream è la maggiore azienda di Israele nel settore: volto pubblicitario della compagnia è stato l'attrice Usa Scarlett Johanson. L'attrice a suo tempo decise di continuare nel suo impegno nonostante la campagna di boicottaggio del Bds dell'azienda, accusata di avere stabilimenti di produzione in Cisgiordania. Sodastream spostò allora la sede di Mishor Adumim, poco sotto Gerusalemme oltre la Linea Verde, nel Negev con la perdita di lavoro da parte di numerose famiglie palestinesi.
    L'intenzione di acquisto da parte della Pepsi sarà ora al vaglio degli azionisti dell'azienda israeliana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who