Borsa: Milano scende ancora (-2,5%)

Pesa caso Turchia. Comparto banche cede il 4,2%. Crolla Credem

(ANSA) - MILANO, 10 AGO - Piazza Affari continua a scendere, con il Ftse Mib che cede il 2,5%. Il 'caso Turchia' pesa soprattutto sul comparto banche che, nel complesso, perde il 4,25%. L'istituto più sotto pressione è Unicredit, per l'esposizione della banca in Turchia, dove è proprietaria dell'istituto Yapi Kredi. Il titolo è stato sospeso al ribasso ed è rientrato in perdita del 5,8% a a 13,6 euro, contro i 14,46 di apertura. All'indomani dei conti, crolla Credem (-5,4%) e sale Creval (+0,87%). Bene Unipol (+1,5%), che ha presentato la semestrale prima dell'apertura di Borsa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who