Borsa Milano giù con Unipol e Unicredit

Male anche Mps, piatte Generali e Tim, acquisti su Saipem

(ANSA) - MILANO, 9 AGO - Titoli di Stato italiani tranquilli, ma Piazza Affari è stata di qualche frazione la peggiore di giornata tra le Borse europee: Milano ha chiuso con l'indice Ftse Mib in calo dello 0,72% a 21.634 mentre l'Ftse All share ha ceduto lo 0,61% a quota 23.908.
    Nel paniere a elevata capitalizzazione di Piazza Affari, vendite in particolare su Unipol (-2% alla vigilia della distribuzione dei conti semestrali), seguita da Unicredit (-1,9% a 14,4 euro), Poste e Cnh, che hanno ceduto l'1,6%. Debole anche Mps (-1,5% a 2,38 euro non lontana dal minimo storico), piatte Generali e Tim, qualche acquisto sul Creval (+0,9%). Ma è andata bene soprattutto Saipem, salita del 2,5% finale a 4,47 euro anche sul tentativo di recupero del prezzo del petrolio.
    Tra i gruppi a minore capitalizzazione, forte Cairo communication salita del 2,1% il giorno dopo i conti e debutto positivo sull'Aim per Renergetica, salita finale del 2,6% a 1,54 euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who