Ue-Giappone: firmato accordo di libero scambio

Accordo è forte segnale contro il protezionismo

E' stato firmato a Tokyo l'accordo di libero scambio tra Ue e Giappone, il maggiore accordo mai negoziato tra le due aree economiche, con lo sottoscrizione di diverse intese politiche su una serie di temi regionali e multilaterali. A firmare, il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il premier giapponese Shinzo Abe

L'accordo di libero scambio tra Ue e Giappone manda un "forte segnale" contro misure protezioniste. E' quanto si legge nel comunicato diffuso dopo la firma a Tokyo, dove si ribadisce che le due parti hanno intenzione di perfezionare l'intesa attraverso negoziati di alto livello che verranno finalizzati entro la fine dell'anno. Un augurio espresso anche dal premier nipponico Shinzo Abe, che indica la volontà di lavorare di comune accordo per abbattere le barriere tariffarie tra i due blocchi.

"Con la firma dell'accordo di partenariato economico con il Giappone stiamo facendo una dichiarazione sul futuro del commercio libero ed equo. L'accordo mette equità e valori al centro. Non c'è protezione nel protezionismo e non c'è unità dove c'è l'unilateralismo". Così in un tweet il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, dopo la firma a Tokyo dell'accordo di libero scambio tra l'Ue ed il Giappone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who