Upb, Pil Italia si ferma a 1,3% in 2018

Pesano rischi globali in breve e medio periodo

L'Ufficio Parlamentare di Bilancio rivede al ribasso le stime di crescita per l'Italia. Nel 2018, si legge nella nota congiunturale, il Pil si attesterebbe all'1,3%, lievemente sotto la stima di maggio (1,4%). Per effetto della minor crescita acquisita, anche il rialzo atteso per il 2019 sarebbe rivisto al ribasso con un Pil di poco superiore al +1%. Sulle prospettive di breve e medio periodo, "anche per l'Italia incombono i fattori di rischio globali che generano incertezza e orientano le previsioni al ribasso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who