Petrolio: crolla a Ny, -4,60% a 67,7 dlr

Pesano attese analisti su aumento forniture

Il petrolio prosegue in forte calo a New York, dove le quotazioni perdono il 4,60% a 67,74 dollari al barile. A pesare è l'attesa degli analisti, i quali prevedono un aumento delle forniture in grado di fermare un rally che va avanti da settimane e che ha spinto le quotazioni ai massimi dal 2014.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who